di: Comune di Verbania

Oratorio di Santa Marta

Chiesa nel centro storico di Intra, a pochi passi dalla basilica di San Vittore

Via Giorgio Andreoli - Verbania

Se volete scoprire una vista inconsueta del centro storico di Intra, dalla piazza di San Vittore o dall’omonima via dello shopping dovete seguire le indicazioni per Santa Marta. Di fronte al sagrato della chiesa il dedalo di viuzze si apre su una sorta di quinta della contrada intrese. Alle vostre spalle un piccolo gioiello caro a generazioni di intresi. Fu costruita a fine Cinquecento dall'omonima Confraternita e ha visto nei secoli svilupparsi una particolare devozione.

Superato il pronao aggiunto in facciata nel XVII secolo, si possono osservare le quattro campate che costituiscono l'unica navata della Chiesa, coperte da volte a botte. Le decorazioni ad archi traversi e lesene sormontate da capitelli ionici sostengono una trabeazione decorata da un fregio con cherubini e girali in rilievo su fondo azzurro.

Percorrendo la navata, si può ammirare la decorazione interna in stucco, realizzata prima del 1617, che abbellisce le volte del presbiterio e contorna i riquadri lobati, dipinti nel XVII secolo, raffiguranti scene della vita di Santa Marta.

Osservando la pianta della Chiesa, si vede come il presbiterio e l'aula costituiscano un unico corpo rettangolare costruito verso la fine del XVI secolo per ampliare la chiesetta preesistente.

Fu del secolo successivo l'intervento di abbattimento della parete di fondo del presbiterio, grazie al quale fu possibile aggiungere l'abside semipoligonale che dona alla chiesa una maggiore profondità.

Il campanile è stato costruito prima del 1659, periodo in cui fu aperto anche l'ingresso laterale che affaccia su piazzetta Menotti, caratterizzato da un elegante portale commissionato dalla famiglia Borromeo, che fece inserire una cartella che contiene il motto familiare “Humilitas” e la data 1641.

L'apertura di questo affaccio aveva l'obiettivo di far accedere i fedeli direttamente alla cappella della SS. Pietà, rinnovata e ingrandita nel XVIII secolo, in elegante stile rococò.

Gli ultimi interventi di decorazione, con l'aggiunta di opere pittoriche sulle pareti interne, sono a firma di Carlo Meloni e risalgono agli anni ‘30 del secolo scorso.

Grazie al Comitato Pro Restauro ha visto interventi di conservazione e viene aperta per mostre e concerti di musica classica.

Sito Ufficiale

Contatti

Email: info@santamartaintra.it

Tel: +39 0323 512211

Trova in zona

0.07 km

0.07 km

0.10 km

0.14 km

0.15 km

0.15 km

0.22 km

0.23 km

0.23 km

0.28 km

0.47 km

0.58 km

0.60 km

0.60 km

0.64 km

0.82 km

0.96 km

1.47 km

1.65 km

1.71 km

Serve aiuto?

Scrivici per domande, feedback, info e prenotazioni

Scrivi